Laboratorio per insegnanti

DIDATTICA E TEATRO

Rivolto a tutti i docenti che desiderano sperimentare una didattica incentrata sulle persone e sul loro valore.

 

venerdì 17 settembre 2021 ore 20-22

sabato 18 settembre 2021 ore 14-16

venerdì 8 ottobre 2021 ore 20-22

sabato 9 ottobre 2021 ore 14-17

Conduttrice del corso: Olimpia De Girolamo

Luogo Agorà Teatro, Via Fiume 4 – Magliaso

info e iscrizioni: olimpia.degirolamo@edu.ti.ch 

Scadenza iscrizioni: 5 settembre 2021

Minimo 5/massimo 12 partecipanti (domande accolte in ordine di arrivo)

Costo 250 CHF

AGORÀ TEATRO
IBAN CH93 8080 8003 1219 1724 0
Banca Reiffeisen della Magliasina, Via Stazione 20 - 6987 Caslano

Le iscrizioni saranno considerate definitive in seguito al versamento della quota prevista.

Contenuti del corso

Comunicare in forma efficace richiede una presenza consapevole di se stessi, degli altri e dello spazio, nel qui e ora. Il teatro permette di osservare da una angolatura privilegiata le specificità della comunicazione, le sue potenzialità, permette di esplorare il ruolo delle emozioni nel processo di apprendimento e di comprendere quanto una maggiore consapevolezza del processo comunicativo arricchisce la relazione con i propri allievi.

In queste lezioni indagheremo in che modo un docente può rendere più efficaci le sue lezioni attraverso la pratica teatrale. Lavorando su se stesso e sperimentando in prima persona il lavoro fisico che il teatro richiede, l'insegnante migliorerà la percezione di sé e del gruppo, del campo relazionale singolo/gruppo; saprà ideare azioni educative e pedagogiche in cui la dimensione corale del processo di apprendimento acquisisce un ruolo centrale. Il teatro e la drammaturgia teatrale parlano il linguaggio della relazione, ne indagano le specificità, i punti di forza e di conflittualità. Per sua natura, quindi, il teatro è lo strumento ideale per perfezionare la propria professione di docente.

Attraverso la didattica teatrale, che rimette al centro il corpo e la sua funzione espressiva e comunicativa, i docenti inizieranno a sperimentare in che modo il teatro, le sue sfaccettature e le differenti tecniche espressive che un attore deve padroneggiare possano rendere le lezioni il luogo in cui realizzare una comunicazione “felice” ovvero “fertile”.


Questo corso va inteso come laboratorio in cui ciascun partecipante sarà coinvolto in prima persona per contribuire al lavoro dell'intero gruppo, perché il teatro non si può fare da soli e nemmeno la scuola.

Un’occasione importante per parlare di scuola, facendo teatro, uno spazio di ricerca sulle motivazioni intime che ci hanno spinto a essere insegnanti. 

 

Richiesto abbigliamento comodo per il lavoro in sala teatrale.

Olimpia De Girolamo nasce a Napoli dove cresce e si laurea col massimo dei voti in Filosofia. Perfeziona i suoi studi tra Napoli, Roma, Torino, Milano e Parigi in linguaggi cinematografici e consegue un master in pedagogia e didattica teatrale e in gestione e valorizzazione dei beni culturali. Sperimenta l’interazione tra varie discipline artistiche presso la Scuola Internazionale per Creativi “Università dell’Immagine” di Milano. È autrice del video documentario “L’integrazione secondo me” grazie al sostegno della Confederazione Svizzera, del Canton Ticino e della Città di Lugano realizzato presso la casa di produzione cinematografica “al castello” di Arzo. È autrice e responsabile di progetti teatrali nelle scuole col sostegno della Fondazione éducation21, Berna. Dal 2014 co-dirige l’Agorà Teatro di Magliaso, costruito nella propria casa 16 anni fa. È insegnante di italiano presso la Scuola Media di Canobbio e attrice, formatrice adulti e ragazzi oltre che curatrice della Rassegna Annuale “Autunno a Teatro” dell’Agorà teatro. Debutta come drammaturga con “La Mar” e vince il Premio Donne e Teatro (2017) e il Premio Fersen (2018). Nel 2018 fa parte del gruppo drammaturghi dell’ ATIR Teatro Ringhiera di Milano. Nel 2021 vince il Premio Open Net nell’ambito delle Giornate Letterarie di Soletta con il racconto “Il primo scalino: l’assalto del passato”. Attualmente in specializzazione presso il Centro di Neuropedagogia Oida.

Heading 1

POSSIBILITA' DI RICHIEDERE TRAMITE APPOSITO FORMULARIO IL RICONOSCIMENTO NELL’AMBITO DELLE OTTO GIORNATE OBBLIGATORIE DI FORMAZIONE.

TALE RICONOSCIMENTO SARA' STABILITO SOLO DAGLI ORGANI COMPETENTI.